Cittadinanza italiana in Italia. Requisiti per ottenere la cittadinanza italiana

Traduzioni documenti cittadinanza italiana

 

Traduzione Spagnolo offre servizio di consulenza per l’ottenimento della cittadinanza italiana e la traduzione e legalizzazione di tutti i documenti da presentare

Che cos’è la cittadinanza italiana?

La cittadinanza italiana è uno status che determina diritti e doveri ed è la condizione del cittadino alla quale l’ordinamento giuridico italiano riconosce la pienezza dei diritti civili e politici.

Basicamente ci sono 3 modi per acquisire la cittadinanza italiana:

 

Acquisizione o attribuzione automatica

 

Si può ottenere la cittadinanza automaticamente per:

  • Nascita (“ius sanguinis” o diritto di sangue), in caso di persona straniera nata da almeno un genitore italiano;
  • Nascita sul territorio italiano (“ius soli” o diritto di suolo); L’acquisto della cittadinanza per nascita nel territorio italiano da genitori cittadini stranieri è previsto solo in due casi:
    •  se entrambi i genitori sono ignoti o apolidi;
    •  se nessuno dei genitori è in grado di trasmettere la propria cittadinanza al figlio, secondo la legge dello Stato di appartenenza.

 

  • Adozione, in caso di minorenne adottato da cittadini italiani.

 

Offriamo servizio di traduzione giurata di tutti i documenti da presentare.

 

PER MATRIMONIO 

Un cittadino straniero, coniugato con un cittadino/a italiano/a, può chiedere di acquisire la cittadinanza italiana:

  • se risiede legalmente in Italia da almeno 12 mesi in presenza di figli nati o adottati dai coniugi o dopo 24 mesi di residenza con il cittadino italiano;
  • in caso di residenza all’estero, dopo 18 mesi in presenza di figli nati o adottati da coniugi o dopo 36 mesi dalla data del matrimonio.

 

PER NATURALIZZAZIONE O RESIDENZA

La cittadinanza italiana per residenza è concessa dal Ministero dell’Interno – previa domanda da presentare alla prefettura – al cittadino straniero residente in Italia in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

  • nato in Italia e residente legalmente da almeno tre anni;
  • figlio o nipote in linea retta di cittadini italiani per nascita, residente legalmente in Italia da almeno tre anni;
  • maggiorenne, adottato da cittadino italiano, residente legalmente in Italia da almeno cinque anni, successivi all’adozione;
  • che ha prestato servizio, anche all’estero, per almeno cinque anni alle dipendenze dello Stato italiano, in questo caso la domanda di cittadinanza italiana va richiesta alla competente autorità consolare;
  • comunitario residente legalmente in Italia da almeno quattro anni;
  • apolide o rifugiato residente legalmente in Italia da almeno cinque anni;
  • residente legalmente in Italia da almeno dieci anni.

 

 

Link utili per info sull’ottenimento della cittadinanza italiana:

http://www.interno.gov.it/it/temi/cittadinanza-e-altri-diritti-civili/cittadinanza/cittadinanza-invia-tua-domanda

http://www.prefettura.it/rovigo/contenuti/Cittadinanza-7059.htm

https://www.cittadinanza.biz/legalizzazione-o-apostille-per-la-cittadinanza/

 

 

In tutti i casi i documenti richiesti per la presentazione della domanda devono essere tradotti e legalizzati.

Offriamo servizio di traduzioni legalizzate dallo spagnolo all’italiano e viceversa.

Per consulenze e info:

Valeria Borda

+39 3891182331

CTU Tribunale di Rovigo n° 850

Perito Esperto CCIAA Venezia-Rovigo n° 567